Posta Elettronica (quasi) Certificata

Standard

(di Marco Codastefano)

La posta elettronica certificata (PEC) è uno degli strumenti messi a disposizione dal governo per rendere più snella ed efficiente le comunicazioni tra imprese, professionisti ed amministrazione pubblica, ha il valore di una raccomandata con ricevuta di ritorno ed è gratis per tutti.
Questo strumento porta ad evidenti vantaggi:


– Niente file
– Niente perdita di tempo
– Ecologica (niente spreco di inchiostro e carta)
– Certezza che il messaggio sia arrivato a destinazione (come con la raccomandata con ricevuta di ritorno).

Con la PEC si può inviare una email con qualsiasi contenuto multimediale: un semplice file di testo, un file audio o video.
Il nostro ministro per la “Pubblica Amministrazione e l’Innovazione” Renato Brunetta tiene molto a questo mezzo, tanto da renderla obbligatoria per tutti i professionisti iscritti agli albi professionali.
Per informazioni su come richiederla il governo mette a disposizione una guida (https://www.postacertificata.gov.it/guida_utente/come-richiedere-e-gestire-i-servizi.dot) ed una video guida (https://www.postacertificata.gov.it/guida_utente/videoguida.dot).
Ora vi chiederete, perchè nel titolo c’è scritto quel quasi?
Perché la PEC non ha nessun valore legale se non è autenticata con una firma digitale. Ottenere la firma digitale non è difficile ma ha un costo (circa 60 euro per 3 anni), tuttavia di questo ne parleremo meglio nel prossimo articolo.
Penso che la PEC sia un passo obbligatorio per il raggiungimento di un operatività migliore a livello di amministrazione pubblica e spero che tra qualche tempo diventi un mezzo comune tanto da eliminare le file che oggi sono necessarie per gli stessi risultati.
Ritengo del tutto insufficiente l’informazione che c’ stata dietro, avrei gradito pubblicità stile “come compilare la scheda elettorale” in modo da rendere il suo funzionamento chiaro a tutti.
Qualcuno di voi l’ha già provata? Avete riscontrato qualche difficoltà? Eravate a conoscenza di questo potente mezzo?

Annunci

7 pensieri su “Posta Elettronica (quasi) Certificata

  1. GAIA

    Che bella scoperta!!Forse perchè sono un po’ ignorante in materia, forse perchè come hai detto te non c’è stata molta informazione/promozione al riguardo ma io non ero a conoscenza di questo strumento. Penso che una pubblicità in tv in stile “come compilare la scheda elettorale” sarebbe un ottimo modo per far conoscere questo strumento a tutti e spiegarne il funzionamento. Se la cosa prendesse piede si potrebbero avere molti vantaggi e meno rotture!

  2. tac

    sicuramente è un ottima cosa ma prima che diventi efficente a tutti gli effetti ci vorrà un pò credo…la maggior parte dei nostri genitori non hanno idea neanche di come si accenda un computer…diamo tempo al tempo

  3. brother

    Ottima idea!!! Oltre al lato prettamente ecologico, il suo riscontro maggiore consisterebbe in un altro importante passo verso la digitalizzazione degli atti amministrativi, nella speranza da alleggerire gli archivi di deposito che oramai stanno diventando veri e propri catasti di carta inutilizzata.

  4. Carolina :)

    Non ero a conoscenza di questo strumento! Ma penso che prima che prenda piede ci vorrà un po’ di tempo, forse troverà non poca diffidenza da parte della popolazione, che fatica a fidarsi di cose “non cartacee”.

  5. Mi chiedo perché debbano complicarsi sempre la vita quando esistono strumenti molto più idonei, sicuri e potenti della PEC. Era troppo complicato “pubblicizzare” e promuovere da parte del governo la GnuPG? Bah…

  6. Sul fatto che potevano usare altre tecnologie sono d’accordo, anche perché ci sono standard europei ben definiti. Ormai comunque abbiamo la PEC dunque non possiamo fare altro che sfruttarla al massimo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...