Il giusto valore dello sport…

Standard

(di Antonio di Giorgio)

In questo periodo tutti i campionati, sia professionistici che dilettantistici, sono volti al termine e le varie società sportive stanno tirando le somme per avere un resoconto che sia il punto di partenza del campionato che verrà. E’ questo quindi il tempo dei tornei estivi ed è proprio in queste piccole competizioni che spesso emerge il valore autentico dello sport, quello che in campionato spesso viene offuscato dagli obiettivi da raggiungere a tutti i costi, dai risultati che affliggono le menti degli addetti ai lavori. I valori che lo sport deve trasmettere emergono soprattutto nei tornei giovanili, in particolare nei tornei giocati da bambini piccolissimi che vedono il calcio come deve essere visto realmente, e cioè come il gioco più bello e spontaneo che sanno fare, come un gioco che li fa urlare, li fa sporcare, li fa emozionare e poi alla fine li fa riunire in un unico abbraccio finale. Questo è quello che succederà mercoledi 16 giugno allo stadio A.D’annibale ( ex S. Lorenzo ) alle ore 17.00, dove il CLC Priverno organizzerà una manifestazione sportiva nella quale saranno protagonisti tutti i bambini tesserati nati dal 1999 al 2004. Una volta tanto va dato merito alla società, la quale è promotrice di questa manifestazione certamente utile e costruttiva.

Eventi del genere dovrebbero essere organizzati più spesso e le motivazioni sono tante: innanzitutto si svolgono in un’atmosfera sana e i bambini di oggi non sempre vivono la loro vita in ambienti sani; i bambini stessi si divertiranno da morire e il calcio giovanile serve anche a questo, non solo a formare futuri giocatori; ed infine è importante promuovere tornei con questo spirito perchè trasmettono in maniera del tutto trasparente i veri valori dello sport; valori che ogni tanto è giusto richiamare all’attenzione di tutti perchè mi sembra giusto tutelare quella parte di calcio che ancora è incontaminata dal denaro, dall’ambizione delle società e dagli interessi.

Annunci

2 pensieri su “Il giusto valore dello sport…

  1. Sheva Re dell'Est

    Sono assolutamente d’accordo,ultimamente nel calcio giovanile gli interessi stanno prendendo il sopravvento sui veri valori dello sport,e proprio queste competizioni non possono che far bene allo spirito del calcio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...