Tornano in Italia le barbe più famose del rock

Standard

(di Fabio di Alessandri)

Quella piccola vecchia band che proviene dal Texas. Così si definiscono gli ZZ Top, che arrivano stasera a Roma per la prima volta, pronti a calcare il palco dell’ippodromo delle Capannelle per l’edizione 2010 del festival “Rock In Rome” .

Billy Gibbons e Dusty Hill , rispettivamente chitarrista e bassista, insieme al batterista Frank Beard ( l’unico a non portare la barba ), continuano ad alimentare il mito del gruppo formatosi nel 1969, qualche anno prima del loro primo disco “ZZ TOP’S FIRST ALBUM”.
Da allora a oggi, la formazione è rimasta la stessa : occhiali scuri , cappello in testa , giacche e pantaloni in pelle , ma soprattutto, riff killer .

Leggenda vuole che, a metà degli anni Ottanta, una nota azienda produttrice di rasoi in occasione di una campagna promozionale abbia offerto a Billy Gibbons e Dusty Hill un milione di dollari semplicemente per tagliarsi le barbe. I due naturalmente declinarono l’offerta, motivando la decisione con la frase « saremmo troppo brutti senza».

Era, quello, il periodo in cui erano tornati sulla vetta delle classifiche grazie all’album Eliminator (nel quale era presente il singolo Gimme all your lovin’, tra i più venduti della loro intera discografia).
Insieme a La Grange, a Legs, alla cover di Viva Las Vegas, Gimme all your lovin’ resta uno degli episodi più interessanti di una carriera che ha permesso al trio texano di ottenere il 15 Marzo del 2004  l’inclusione nella Rock’n’Roll Hall of fame, nonostante la loro consacrazione era già avvenuta diversi anni prima. Basti pensare ai  riferimenti cinematografici riservati negli anni alla band. Le loro canzoni sono state inserite in film quali “Ritorno al Futuro” e “Terminator 2”, mentre in “Ghost Rider” gli viene rivolto un vero e proprio tributo, quando Nicholas Cage sulle note di TUSH indossa i loro tipici occhiali.

Più volte si è parlato dell’imminente uscita di un nuovo lavoro che per ora ancora non ha visto la luce, l’ultimo disco di inediti risale al 2003, per ora quindi accontentiamoci di vederli vivo in Italia ed ascoltare live i loro grandi classici.
[http://www.youtube.com/watch?v=Pi_ser2_Xm4]

Annunci

Un pensiero su “Tornano in Italia le barbe più famose del rock

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...