Open Source, stile di vita

Standard

(di Marco Codastefano)

Nella mentalità comune spesso si crede che l’Open Source sia un tipo di protezione utile solo per il codice sorgente, in realtà non è cosi. L’Open Source è più di semplici regole per tutelare il codice di quattro informatici, esso è uno stile di vita che si riflette nell’arte e nella vita quotidiana di tutti i suoi adepti.

Oggi parleremo di arte, e nello specifico della Creative Commons.

Creative Commons?

Creative Commons (CC) è un’organizzazione non profit dedicata all’espansione della portata delle opere di creatività offerte alla condivisione e all’utilizzo pubblici” (Wikipedia)

Condivisione e creatività, ma anche ordine e chiarezza e semplicità nelle leggi. Questa la base delle CC. Ma come si raggiunge l’obiettivo della semplicità? Semplice, eliminando gli intermediari, e come si eliminano gli intermediari? Attraverso la chiarezza di intenti che il creatore dell’opera ha riguardo la stessa. Faccio un esempio:

Faccio una canzone e, mantenendo il diretto sulla stessa, dichiaro che possa essere modificata da terzi, in questo modo un qualsiasi artista può prendere la mia musica e svilupparla senza entrare nel labirinto burocratico dei permessi, in quanto sono stato già io, grazie alle CC, a concedere tale opportunità. Ovviamente tutto questo è possibile via internet.

Tutto questo non sarebbe possibile attraverso la sottoscrizione di un semplice copyright, ma la licenza CC è completamente flessibile, e permette tutte le possibili combinazioni, in questo link sono descritte nel dettaglio

http://www.creativecommons.it/Licenze

E’ importante capire come il movimento “Open” sia un vero e proprio stile di vita, come rappresenti una filosofia, a mio parere, da seguire perché permette la condivisione e lo sviluppo di dati ed idee, che portano non solo ad una evoluzione informatica ma anche ad una evoluzione sociale e culturale.

Per chi fosse interessato ecco un simpatico video che spiega nel dettaglio le Creative Commons!

Annunci

Un pensiero su “Open Source, stile di vita

  1. Eddie (S.D'errico)

    Il concetto di Open Source e del correlato C.C., sono 2 concetti assolutamente affascinanti, e ovviamente rivoluzionari (forse proprio per questo).
    Una loro più ampia implementazione(non solo in ambito informatico come molti pensano), rappresenterebbe una grossa vittoria, contro le pesanti barriere burocratiche, che rallentano il mondo che vuole andare avanti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...