Da comici ad attori, il passo è breve per molti.

Standard

In questi giorni un film tra tutti sta attirando l’attenzione dei media per lo straordinario risultato raggiunto al box office, stiamo parlando di “Che bella giornata” un film di Gennaro Nunziante che ha come protagonista Pasquale Luca Medici in arte Checco Zalone, il secondo film del comico pugliese dopo “Cado dalle nubi” (2009) ha infatti incassato circa 7 milioni di euro al botteghino nei soli primi due giorni di programmazione, superando film illustri come “Avatar”, davanti a tale successo Checco ha scherzosamente commentato: “Questo successo mi inorgoglisce! Ma la vera felicità è per Pietro Valsecchi (Taodue) e Pier Silvio Berlusconi (Medusa): che bello aiutare gli indigenti!”.
Sono sempre di più i comici che dopo aver iniziato la loro carriera nei cabaret ed essere diventati famosi grazie alla propria presenza scenica, si tuffano nell’avventura cinematografica potendo sicuramente contare sui sostenitori più fedeli conquistati durante le loro esibizioni, questo fenomeno si sta verificando sempre più frequentemente negli ultimi anni, ma non è del tutto nuovo potendo vantare numerosi precursori anche negli anni passati. Un esempio illustre è quello di Paolo Villaggio che ha avuto come trampolino di lancio il programma televisivo della Rai “Quelli della domenica” (1968), uno dei primi programmi di varietà in Italia, in cui si esibiva nei panni del sadico Professor Kranz ma soprattutto nel più celebre Fracchia, che con la sua inconfondibile comicità ha successivamente ispirato il principale personaggio cinematografico interpretato da Villaggio ossia il ragionier Ugo Fantozzi. Negli anni sessanta e settanta la maggior parte dei comici di successo si esibisce in un noto locale milanese il “Derby”, ed è proprio qui che nasceranno futuri attori come Diego Abatantuono, Claudio Bisio, Massimo Boldi e Renato Pozzetto che inizialmente si esibiva nel duo comico noto come Cochi e Renato. Non disdegnò la televisione neanche una delle coppie comiche più famose d’Italia come Franco e Ciccio, che seppur non fecero della televisione il loro principale mezzo parteciparono a diversi varietà quali “Canzonissima” e “Cantattutto”, sempre in quegli anni si distinse inoltre per la sua simpatia Lino Banfi, che con la sua originale parlata dialettale e la sua vivacità portò al successo un genere come la commedia sexy all’italiana.
Nell’ultimo ventennio è un trio comico ad avere il maggior successo cinematografico stiamo parlando di Aldo,Giovanni e Giacomo, questi in principio erano formati solo dai primi due componenti del trio, i quali si esibivano in cabaret a Milano, successivamente con l’innesto di Giacomo cominciarono a trovare la loro popolarità passando: da spettacoli teatrali come “I corti”, alle trasmissioni televisive come “Mai dire Gol”, e approdando quindi al cinema con il loro primo successo “Tre uomini e una gamba”, seguito da altri film di successo come “Cosi è la vita” e “Chiedimi se sono felice?”, fino all’ultimo film uscito nelle sale durante il periodo natalizio “La banda dei babbi Natale”. Si devono menzionare inoltre altri prodotti di famosi programmi televisivi, uno tra tutti “Zelig” a cui va il merito di aver lanciato il duo comico “Ale e Franz” che, dopo il famoso sketch della panchina, ha realizzato film come “la terza stella” e “Mi fido di te”, ma anche “Ficarra e Picone” con “Il 7 e l’8” e “La Matassa”.
Naturalmente molti altri comici si sono distinti e continuano a distinguersi nel cinema italiano, se ritenete che altri non menzionati abbiano avuto un felice approdo sul grande schermo fatecelo sapere.

6 pensieri su “Da comici ad attori, il passo è breve per molti.

  1. Eddie (S.D'errico)

    Mai avuto niente in contrario, anche perché come ci è stato fino ad ora dimostrato, il passaggio da comici ad attori ha prodotto sempre grandi successi. Comunque per molti di loro non è stato un passaggio definitivo, infatti spesso restano fedeli alle origini pur continuando anche attività come quella cinematografica e teatrale, questo li rende veri e propri artisti, due esempi lampanti: Corrado Guzzanti, e Antonio Albanese che insieme a molti altri reputo dei fenomeni!.
    Per quanto riguarda checco indubbiamente è un grande e farà molto, ha talento da vendere, e ricordiamoci che lui come altri è laureato!

  2. Davide

    Con tutto il rispetto ma lui lo sopporto poco o niente. Intanto l’Italia continua a produrre film del genere, che nonostante tutto sono di una piattezza allarmante…povera patria

  3. I do trust all of the ideas you’ve introduced for your post. They’re really convincing and can certainly work.

    Nonetheless, the posts are very quick for novices.
    May just you please prolong them a little from next time?
    Thanks for the post.

  4. Rachael

    I personally preferred your entire rrnternet site in addition to
    musings. You’re going to be fabulous.
    Due to concerning adding this type of i expect to go over indepth on your part down the road.
    Memorable project always keeping your internet-site scrub and prime quality not having the unsolicited advertising.

    Ever have much recommendations relating to my own, personal blog website blog site to maintain that devoid of spam?
    After which creative ideas for you to publish along with surprising good similar to that of your personal?
    Hello there in my language🙂 you’ll find it not actually a few local appropriate language, sincerely hope you might determine

  5. This really is an awesome blog, appreciate it due to this.
    I needed to be able to search engines designed for diverse a lot of time
    to uncover this particular get.
    My partner and i detest when when We bing for content that will look over I really frequently discover inadequate written content along with very much spam.

    You clearly obtain treatment solution of all the spam and sustain your internet-site fresh along with quality.

    Will you possess any techniques for mine website?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...