French dance

Standard

Questa settimana vorrei proporre a tutti voi due coppie di DJ d’oltre Alpi, molti di voi probabilemnte li conoscono o ne hanno sentito parlare, sto parlando dei famosissimi Daft Punk e dei meno meno conosciuti(ancora per poco) JUSTICE. Una caratteristica di entrambe è quella di portare la loro musica, durante i liveshow, ad un livello successivo, ma di questo parleremo a breve, per prima cosa mi piacerebbe introdurre un pochino questi artisti.
Primi della lista, anche cronologicamente parlando, sono i Daft Punk formati da Guy-Manuel de Homem-Christo e Thomas Bangalter; i due parigini iniziano l’attività nel 1993 in una band chiamata Darlin’, dopo una recensione di una rivista che definiva la band ”a bunch of daft punk” (un gruppo di straccioni) i due musicisti decisero di lasciare il gruppo e di celarsi dietro il nome di “Daft Punk”. Dopo aver rilasciato un singolo in edizione limitata i due decidono di  pubblicare “Da Funk”, singolo che precede “Homework” il primo album uscito nel 1998, di li a poco seguiranno “Discovery”(2001), probabilmente l’album che li ha resi più famosi al pubblico mondiale e “Human After All” del 2005. Il successo di “Discovery” è incredibile e viene coronato dalla pubblicazione di “Interstella 5555” un DVD che riprende l’idea dei videoclip legati all’album , realizzati da Leiji Matzumoto (autore della famosissima serie Capitan Harlock), e la espande creando una musical story che si snoda attraverso le tracce dell’ album. I DP pubblicano nel 2001 “Alive1997” e nel 2008 “Alive 2007” live discs.

Il genere portato alle nostre orecchie dai Daft Punk è un genere in continua evoluzione che varia da album ad album, rimanendo sempre fedeli ad una base dance ed electro, i due musicisti saltano da atmosfere più melodiche a quelle più rockeggianti a quelle della dance anni’70/80 fino ad arrivare alla techno.

Più giovani sono invece i Justice, che iniziano la loro carriera nel 2003, seguendo un pochino le orme deiDaft Punk e mixando pezzi di artisti famosi come FatBoySlim, N*E*R*D e gli stessi Daft Punk, nel 2005 debuttano con il singolo “Waters of Nazareth” seguito due anni dopo dal primo album “Cross” e da “ACross the Universe” live disc del 2008. Come il precedente duo i Justice propongono un genere Electro-dance ma con influenze che derivano dal rock, le sonorità variano molto e si possono apprezzare brani con sonorità dance “vecchia scuola” contrapposte a brani più aggressivi con sonorità acide e marcate.

Oltre alla stessa nazionalità queste due coppie di artisti sono accomunate da una grande qualità, ovvero quella di proporre concerti live che catturano completamente lo spettatore; gli stessi brani ascoltati negli album acquistano più carica più potenza, merito del live-mixing eseguito egregiamente e senza sbavature, ma la musica non è l’unica a dare spettacolo durante uno di questi live show, infatti scenografie e giochi di luce sono parte integrante di questo spettacolo, basti pensare alla “postazione-piramide” dei Daft Punk dalla quale i due Dj nei loro “Robo-Costumi” troneggiano sul palco; o alla più semplice “Croce” dei Justice.Nei live di questi artisti tutto è coordinato,  musica, luci ed effetti visivi si mischiano tra loro regalando allo spettatore un’esperienza unica.

(Davide Di Legge)

Annunci

Un pensiero su “French dance

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...