Quando la tv crea disuguaglianza…

Standard

L’altro giorno guardando la televisione mi sono imbattuto in “Buongiorno Afghanistan”. Gli spot dei giorni precedenti mi avevano catturato. La voce di Caressa che camminava in un San Siro deserto che pian piano si trasformava nel deserto dei dintorni di Herat faceva a pieno il suo dovere. Così, non senza qualche preconcetto, ho deciso di dedicare un’ora alle prime due puntate della serie. Di lì a poco il pregiudizo verso un Caressa in formato inviato di guerra si è trasformato in una piacevolissima sorpesa. Un reportage in piena regola, con la preziosissima partecipazione del fotoreporter Sergio Ramazzotti. Insomma un prodotto di qualità, prodotto per intero da SkyUno.

Al riscontro di una tv di qualità però si è subito accompagnata una amara constatazione. Continua a leggere

Annunci

Quando è il mezzo a fare la differenza

Standard

Difficilmente come in questi giorni mi sono sentito un fortunato cittadino del  World Wide Web. Ovunque si parla solo di Sarah Scazzi, non se ne può più! Ma la cosa che vorrei analizzare è un altra, se non sono interessato alla notizia, perché conosco praticamente tutto al riguardo della vicenda?

Perché nonostante tutti possono vedere in media almeno 7 canali, il prodotto venduto è sempre lo stesso, è come se vieni forzato ad ascoltare una notizia…mi sento privato della possibilità di scelta. Chiariamo, anche su internet è pieno di notizie su Sarah Scazzi, basta vedere i primi risultati su Google quando digitiamo “sa”: Continua a leggere

La Tv del Futuro

Standard

(di Marco Codastefano)

Ma quale 3D! E No, non stiamo parlando di migliorie tecnologiche, schermi piatti ed immagini brillanti, stiamo parlando delle idee di due aziende che provano a reinventare la televisione: Google & Apple.
È recente la notizia che sta per nacere la Google Tv, nel contempo ci sono rumors ovunque su la nuova iTv di Apple.

Ok, ma cosa sono?

Entrambe fondono la Tv al computer, potrete registrare i programmi Tv su di essa, navigare su internet, comprare ad un prezzo accessibile un film da iTunes senza uscire di casa, guardare una partita di calcio e vedere sul vostro cellulare/tablet le statiche della partita perfettamente sincronizzate con la stessa, andare sullo store di Google o Apple e scaricare un app e giocare, utilizzare il vostro iPhone come telecomando o come joystick dell’app scaricata…insomma c’è tutto!! Console, internet, registratore, streaming…e tutto questo senza cambiare Tv ma solo attaccando questo piccolo box in stile digitale terrestre.
Continua a leggere