Feedback!

Standard

E’ certamente sotto gli occhi di tutti come eBay ha rivoluzionato il modo di vendere e comprare, da una parte ha praticamente distrutto tutti i mercatini dell’usato (dove molti si avventuravano per trovare pezzi di valore che il povero ingenuo svendeva), dall’altra ci ha permesso di comprare tutto in tutto il mondo. Fatta questa premessa è sicuramente importante parlare del meccanismo che dona all’utente la fiducia necessaria per comprare senza conoscere il venditore…ed al venditore di vendere senza conosce l’acquirente! i Feedback.
Il Feedback rappresenta la recensione che i protagonisti della compravendita si lasciano a vicenda:
– ottimo venditore! Puntuale, perfetto!
– ottimo cliente, pagamenti veloci!

Grazie a questi semplici messaggi molti decidono quale albergo prenotare per le vacanze, da quale venditore comprare il cellulare, se fidarsi nello spedire con il contrassegno ecc ecc. Ovviamente non ci si deve fidare al 100%, perché come in tutte le cose c’è anche qui il modo di imbrogliare! Utenti truffaldini potrebbero farsi finti account e lasciare più feedback, oppure potrebbero organizzarsi per fare finti acquisti e di conseguenza feedback a volontà! Se posso darvi un consiglio controllate sempre anche i Feedback dei compratori, in particolare se hanno fatto acquisti da più utenti ed hanno acquistato oggetti di valore (su eBay più l’oggetto e di valore più si paga la tassa per metterlo in vendita)
Quante fregature avrei evitato in vacanza se i ristoranti avessero avuto dei comodissimi (e sicuramente anti estetici) biglietti fuori con scritte le recensioni!!! Eh si internet sta diventando così dominante da non essere più la realtà a modellarlo ma l’esatto contrario.

Aspettando con ansia un software di realtà virtuale che una volta inquadrato un locale con il mio smartphone mi da i vari Feedback vi chiedo:

Fate spesso acquisti o vendite online? Utilizzate i Feedback? Oppure utilizzate altri metodi per essere sicuri del venditore/compratore?

(Marco Codastefano)

3 pensieri su “Feedback!

  1. Anonimo

    Spesso ma in genere faccio solo acquisti di “nicchia”, molto mirati per questo mi definisco ancora un timido cliente del web, e molti in Italia credo siano in sintonia con la mia definizione. Raramente effettuo acquisti su ebay(ho l’account con le ragnatele) ma quando lo faccio un’occhiata al feedback ci scappa sempre!, di solito acquisto libri, biglietti per concerti, videogames, componenti elettronici e raramente abbigliamento nel 90% casi compro direttamente dai siti del negozio, senza intermediari.

    Sbaglio? potrei fare di meglio lo so ma datemi ancora un pò di tempo… xD

  2. Ormai compro praticamente di tutto su internet… a partire dagli abiti (solo di fattura “europea”, perché almeno sto sicuro con le taglie… una volta invece son rimasto fregato con dei jeans dagli USA), sino ad oggetti di elettronica, a volte anche costosi… La maggior parte degli acquisti li effettuo su ebay (non solo da venditori italiani, ma anche inglesi, tedeschi, statunitensi e di hong kong)… quindi presto sempre molta attenzione ai feedback del venditore… e, quando si tratta di acquisti dall’estero, spulcio sempre buona parte dei commenti sperando magari di trovarne qualcuno italiano per vedere come sono andate le transazioni in questo caso.. quando invece l’euro era abbastanza forte sul dollaro (quando stava ad 1.50 per intendersi) non ho disdegnato di fare acquisti su amazon.com… non solo libri, ma anche abiti (la fregatura è arrivata in questo caso XD) e oggetti d’elettronica, sui quali son riuscito a risparmiare anche il 30, 40% rispetto ai prezzi italiani…
    @ marco: guarda che una cosa del genere esiste già, anche se non in realtà virtuale e sicuramente già la conoscerai… si tratta della community tripadvisor.com, ottimo social network pensato per tutti i viaggiatori, nel quale ognuno, dopo essersi iscritto, può rilasciare il suo giudizio su ristorante, albergo, attrazione turistica di qualsiasi parte del mondo… anche qui, insomma, i feedback (anche se in un senso leggermente diverso rispetto ad ebay) la fanno da padrone.. prima di entrare in un ristorante o prima di prenotare un albergo basta trovare una wifi libera (ed all’estero è molto semplice farlo) o connettersi tramite 3G e leggere un po’ che ne pensa la gente del posto dove stai per entrare🙂 per gli alberghi, inoltre, trovo molto utile anche il sito booking.com, che oltre a darti la possibilità di prenotare una stanza senza costi aggiuntivi, ospita recensioni di utenti molto dettagliate e precise🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...